Morto Stefano Farina, ex arbitro e designatore arbitrale

Morto Stefano Farina, ex arbitro e designatore arbitrale

Stefano Farina (nella foto), ex arbitro, è prematuramente scomparso nella giornata di ieri, all'età di 54 anni.

Lo rende noto l'AIA (Associazione Italiana arbitri).

È morto oggi a Genova l'arbitro Stefano Farina, 54 anni, designatore dei giudico di gara del campionato di serie B. Farina era nato nel capoluogo ligure ma di fatto aveva sempre vissuto a Ovada e faceva parte della sezione arbitri di Novi Ligure.

Dopo la carriera di arbitro, nella stagione 2010-2011 è stato osservatore degli arbitri per conto della Uefa e dal 2014 era diventato Designatore in Serie B. "Il Presidente dell'Aia Marcello Nicchi e il Vice, Narciso Pisacreta insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al Responsabile del settore Tecnico Arbitrale Alfredo Trentalange, ai Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, ai componenti della Can B Cristiano Coppelli e Gabriele Gava e anche a nome dei 35mila arbitri italiani, esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia". "Si uniscono il Segretario dell'AIA Francesco Meloni, il Vice Segretario Massimo Solfanelli, il Responsabile della Segreteria della CAN B Davide Garbini, il Direttore Responsabile della Rivista "l'Arbitro" Carmelo Lentino, i Coordinatori della redazione e tutto il personale FIGC in forza all'Associazione Italiana Arbitri". Nel 2004 ha diretto due gare della Coppa della Nazioni Oceaniane mentre nel 2006 è riuscito a passare indenne il terremoto Calciopoli. Ti voglio, ti vogliamo ricordare, così come ti abbiamo conosciuto: "un professionista meticoloso, un padre, un marito e un amico, esemplare". La tua famiglia, e quella arbitrale, perdono un punto di riferimento.

Il mondo del calcio italiano e non solo piange Stefano Farina. Il mondo del calcio perde un grande uomo di sport. Farina è stato apprezzato molto in Europa dove ha diretto alcune partite di livello come Real Madrid-Arsenal e Barcellona-Chelsea.