Milan, comunicato dei tifosi: "Raiola un mercenario, vuole un altro Pogba"

Milan, comunicato dei tifosi:

"Ma la scelta più importante che attende Gigio è certamente quella che riguarda il suo futuro e il rinnovo del suo contratto con il Milan che scade il 30 giugno del 2018".

Il giocatore dovrà prendere una decisione prima dell'inizio dell'europeo under 21 con Fassone e Mirabelli che vogliono arrivare al ritiro in vista della prossima stagione con la situazione portiere risolta. E dunque l'intrigo, se di questo si può parlare, si fa sempre più complesso e i tifosi rossoneri stanno alla finestra per capire se Donnarumma, punta di diamante della rosa rossonera, rimarrà a Milanello oppure no. E sale il malcontento dei tifosi anche nei confronti del potente procuratore del ragazzo, Mino Raiola. Così come fatto con la Juventus e Pogba l'agente vuole intascare un sacco di soldi su una futura rivendita. Intanto la Curva Sud Milano ha diffuso un comunicato sul proprio sito ufficiale. E' incredibile come un personaggio del genere possa tenere in scacco una società e un calciatore. Non è possibile che certi personaggi possano permettersi tali tipi di comportamenti. Parliamo tanto di calcio italiano in grande crisi, e con un potere economico inferiore a quello di altre nazioni, ma se le regole consentono a certa gente di portare via soldi dal mondo del calcio per il proprio tornaconto personale, diventa impossibile sperare in una crescita.

La federazione deve intervenire e limitare il potere in mano ai procuratori. Infine la chiusura è dedicata a Donnarumma: "A Gigio chiediamo di dimostrare ancora una volta carattere e amore per il Milan, ma con fatti concreti, perché purtroppo l'amore non si alimenta solo con i baci, ma anche con grandi gesti".