Matteo Renzi perde in casa: a Rignano il sindaco è Daniele Lorenzini

Matteo Renzi perde in casa: a Rignano il sindaco è Daniele Lorenzini

La candidata schierata dal Pd, Eva Uccella, già vicesindaca, non riesce a sfondare attestandosi quasi al 29.29%. Nella sua città, dove suo padre Tiziano è stato segretario del Pd, ha vinto il sindaco uscente Daniele Lorenzini, sostenuto da una lista civica. Ho fatto una campagna elettorale tutta in mezzo alla gente e ho sentito l'affetto dei cittadini. "Quindi mi aspettavo un buon risultato".

Una rottura clamorosa quella che si è consumata nel piccolo centro alle porte di Firenze che ha dato i natlai all'ex presidente del Consiglio. Lorenzini nel 2012 era stato eletto sindaco con le insegne del Partito Democratico. La scelta di Lorenzini di andare contro il suo vecchio partito e contro Tiziano Renzi, segretario del circolo anche se attualmente autosospeso, ha dato i suoi frutti.

E questo Tiziano non glielo ha perdonato.

Oggi su tutto questo è calato il giudizio delle urne.