Lite Dybala-Bonucci a Cardiff? Interviene Marotta

Lite Dybala-Bonucci a Cardiff? Interviene Marotta

Dalla sua, il numero 19, notando le difficoltà del terzino destro e compagno, avrebbe chiesto ad Allegri di sostituirlo, magari con Cuadrado, di modo da far salire il baricentro e costringere il dirompente Marcelo a stare più basso. Barzagli ascolta e se la prende con Bonucci "invitandolo" a farsi gli affari propri.

Sono passati quasi 20 giorni da quel 3 giugno, data che ha visto la Juventus perdere la sua settima finale di Champions League, battuta per 4-1 dal Real Madrid.

Un duro scambio di opinioni nello spogliatoio di Cardiff fra primo e secondo tempo con Bonucci che avrebbe attaccato Dybala e alzato la voce anche con Allegri per richiedere dei cambi (Champions, lite Dybala-Bonucci nell'intervallo di Cardiff?). Negli spogliatoi bianconeri, difatti, si sarebbero raggiunti livelli alti di tensione fra i calciatori, con Barzagli e Bonucci alle prese con una profonda incomprensione legata all'eventuale sostituzione del secondo. Bonucci è sempre stato ritenuto incedibile dalla società, ma la tribuna punitiva di Porto (quella sì accertata e confermata nelle motivazioni) ha scavato una sorta di distanza tra le parti; se davvero in Galles, e nella partita decisiva della stagione, fosse arrivato realmente un altro episodio di contrasto tra il difensore e il suo allenatore, la cessione di Bonucci diventerebbe anche di carattere "disciplinare", se non altro nel senso che i rapporti non sarebbero più gli stessi di un tempo. Queste le indiscrezioni provenienti da Cardiff, a cui risponde per la prima volta Beppe Marotta nel corso della sua lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.