Legge elettorale torna a settembre in aula alla Camera

Legge elettorale torna a settembre in aula alla Camera

L'aula della Camera esaminerà la riforma della legge elettorale nel mese di settembre. Da quanto si apprende, Pd e Ap avevano chiesto l'esame del testo a settembre, mentre Fi e Ci avevano proposto di iniziarlo già a luglio. La discussione è durata parecchio e la conclusione è che la data sarà decisa in un'altra capigruppo - tra fine luglio ed inizio agosto - ma comunque sarà nella prima quindicina di settembre. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. "Domani". Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, interpellato al telefono sui tempi per la legge elettorale. "Noi ci siamo anche la settimana prossima, perché aspettare settembre?", ha aggiunto Salvini.

"Sì, voglio ancora il proporzionale perché quando si parla di maggioritario non si può dire 'non facciamo la lista unica'. A meno che non ci sia un premio alla coalizione", ha invece dichiarato ai microfoni del Tg1 il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.