Lazio, Inzaghi firma il rinnovo e svela la situazione Biglia

Lazio, Inzaghi firma il rinnovo e svela la situazione Biglia

L'obiettivo "e' confermarci nelle posizioni di classifica che contano, veniamo da una stagione vissuta fra il terzo e il sesto posto, qualcosa di inimmaginabile la scorsa estate ma io ci credevo sin dal ritiro". "Ci adegueremo e ci faremo trovare pronti perché c'è anche il rischio di perderli a zero". Un giocatore talmente importante che Inzaghi non vuole perdere.

AGGIORNAMENTO ORE 19:05 -Queste le parole di Inzaghi ai microfoni di un'emittente locale: "Rossi e Lombardi?"

Keita Balde Diao, è da considerarsi quasi un ex giocatore della Lazio, poiché l'attaccante ha espresso in svariate occasione la volontà di lasciare la squadra. Quest'ultima competizione potrebbe essere un ulteriore sfida per il tecnico Simone Inzaghi. Si tratta del regista argentino Lucas Biglia, che in realtà già da giorni avrebbe detto sì alla proposta contrattuale del Milan, che gli offre 2,5 milioni più bonus all'anno per almeno un triennio. La soddisfazione più grande è aver riportato la gente allo stadio.

La Lazio, dopo una stagione nettamente positiva, cerca di rinforzare la rosa maggiormente, soprattutto in vista della prossima Europa League. Vorrei ripartire con tutti i giocatori, compresi i migliori. Adesso è impegnato con l'Argentina, ma subito dopo dovrà decidere sul da farsi. "Tante volte ci è capitato di giocare tre volte nel giro di una settimana e non è stato semplice". "E' il frutto del lavoro svolto durante l'anno". Al momento sono solo voci in attesa di un'ufficialità che ancora non è arrivata, ma che sembra sempre più vicina. Sul fratello Pippo vicino al Sassuolo: "Mi fa piacere per lui, anche qui c'è un mercato aperto". Proprio a quest'ultimo, il numero uno della società capitolina ha riservato una parte del suo discorso: "La società non ha nessun interesse a vendere nessuno. Spero che questo matrimonio possa durare a lungo".