La figlia segreta di Salvador Dalì: chiesta la riesumazione della salma

La figlia segreta di Salvador Dalì: chiesta la riesumazione della salma

Perché? Una donna, Pilar Abel, sostiene di essere sua figlia.

La giudice ha ritenuto "necessaria" la prova biologica per le indagini sulla paternità poiché "non esistono altri resti biologici né oggetti personali" sui quali praticare le analisi. La notizia è stata riportata dal quotidiano El Mundo. La magistratura spagnola ha, pertanto, ordinato un mandato alla Corte di Figueres (Girona) affinché il medico legale possa procedere all'estrazione di campioni del pittore, quali "resti ossei e/o denti", che saranno poi consegnati all'Istituto di Tossicologia. L'artista, che è considerato il padre del surrealismo, è morto il 23 gennaio 1989. Maria Pilar Abdel Martinez, 61 anni, sostiene di essere nata da una relazione fra la madre Antonia, allora domestica in una famiglia in vacanze a Caaques, e il pittore.(ANSAmed). Verranno portate via - anche se solo temporaneamente - le spoglie conservate nel basamento del teatro-museo di Figueres, che accoglie anche la più grande collezione di opere dell'artista. Si è rivolta, perciò, al tribunale di Madrid, chiedendo, in quanto erede finora "negata", che venga riconosciuta la paternità del pittore catalano; e ha fatto causa alla Fondazione Dalí e al ministero delle Finanze iberico.