Kevin migliora: "Quando posso tornare a giocare a calcio"

Kevin migliora:

Dopo il risveglio dal coma farmacologico, è questo il primo pensiero del piccolo Kelvin, il bimbo di 7 anni rimasto ferito sabato sera in piazza San Carlo a Torino, dalla calca creata nel corso della proiezione su maxischermo della finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus. Il bambino, ricoverato al Regina Margherita di Torino per un trauma cranico e toracico, è stato trasferito nel pomeriggio dal reparto di rianimazione a quello chirurgia. "Perché ho questa ferita alla testa? Cos'è successo? Quando posso tornare a giocare a calcio?".

Accanto a lui ci sono sempre i genitori e la sorella.

Lievi miglioramenti anche per la ragazza di 26 anni ricoverata in rianimazione alle Molinette. Le sue condizioni sono in continuo miglioramento anche se per ora, per precauzione, la prognosi resta riservata. Infine, ancora gravi seppur stabili le condizioni di salute delle due donne di 38 e 63 anni, ricoverate rispettivamente al San Giovanni Bosco e alle Molinette.