Juventus, Allegri ha rinnovato fino al 2020

Juventus, Allegri ha rinnovato fino al 2020

Per respingere gli ultimi assalti del Paris Saint Germain, i bianconeri hanno ritoccato lo stipendio di Allegri già dal prossimo anno: passerà da 4,5 milioni di euro più bonus a 5,5 più bonus, poi un altro milione in più nel 2018, per cira 6-6,5 milioni più bonus e l'ultimo anno con i quasi 7 totali. Il toscano potrò dunque ampliare il proprio palmares da allenatore dopo aver vinto tre scudetti, altrettante Coppe Italia e una Supercoppa Italiana, con le due finali di Champions League ottenute.

Tolisso, Fabinho e Emre Can sono i nomi per rinforzare un centrocampo costellato da qualche infortunio di troppo.

Massimiliano Allegri e la Juventus, un matrimonio che s'aveva da fare, s'è fatto e s'è persino rifatto: è di pochissimi minuti fa, infatti, la notizia dell'ufficialità del rinnovo di contratto del tecnico livornese con il club bianconero, a cui si è legato fino al 2020. Secondo indiscrezioni, nel nuovo contratto di Allegri con la Juventus ci sarebbe anche il robusto adeguamento economico chiesto dal tecnico che è stato tra i principali artefici della triplice accoppiata scudetto-Coppa Italia e di due finali di Champions League. Con ALLEGRI in panchina la Juve ha vinto 97 partite tra campionato, Coppa Italia e Supercoppa.

La Juve ha vissuto, in questi anni, molti rinnovamenti, piccole rivoluzioni a livello tecnico.

Sono cifre importanti, ma legate al mercato, dove Allegri era stato tentato da Arsenal e Psg con cifre simili.