Italia, Ventura: "Goleada? Non siamo abituati. Giocano Buffon e Pellegrini"

Italia, Ventura:

"Credo che sarà una partita diversa rispetto all'andata" ha aggiunto. Giampiero Ventura però, non vuol sentire parlare di goleada: "Mi sembra una parola forte in una partita internazionale". Storicamente è difficile per noi italiani, sia a livello di club che di Nazionale. Abbiamo due obiettivi: vincere e migliorare alcune situazioni.

Per Ventura la gara col Liechtenstein non è da sottovalutare. Ha subìto una goleada solo a settembre, poi nessuno ne ha più fatte. Nemmeno in campionato non siamo abituati, basti pensare che affrontare il Carpi due anni fa, poi retrocesso, non portava mica goleade. "Contro la Spagna farà la sua partita come la faremo noi contro il Liechtenstein". Dobbiamo vincere, poi ci concentreremo sulla prossima sfida.

Per l'occasione, tra i pali tornerà capitan Gigi Buffon, mentre nella retroguardia potrebbero essere confermati i quattro che han già sconfitto l' Uruguay: Darmian, Barzagli, Bonucci e Spinazzola, benché Chiellini dalla panchina scalpiti per una maglia da titolare.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!

Dopo l'amara finale di Champions con la Juve, Buffon riparte dalla Nazionale. Con Donnarumma in Nazionale e Sczcesny probabile alla Juventus pronto per la pensione? Sì, non sono eterno. Si lotta per una cosa talmente importante che uno spera sempre nel meglio. "Questo momento arriverà e sono tranquillo". In futuro mi piacerebbe fare il commissario tecnico. Anche perché nel duello con la Spagna per il primato della classifica che vale l'accesso diretto a Russia 2018 la differenza reti sarà fondamentale e ad ora premia la formazione iberica: "Spero che a Skopie contro la Macedonia la Spagna perda per strada qualche punto, sarei bugiardo se dicessi il contrario".