Inter: vertice di mercato con il PSG

Inter: vertice di mercato con il PSG

Sul tavolo diversi nomi, ma l'attenzione è finita principalmente su Lucas Moura, vecchio pallino del club nerazzurro, vicino ad acquistarlo nell'estate del 2012. Ora il sudamericano sta facendo fatica a trovare spazio da titolare nella squadra transalpina e potrebbe accettare di buon grado un futuro in Italia con l'Inter pronta a proporgli un ruolo da titolare nella formazione del prossimo anno. Anche in vista della scadenza del 30 giugno, i nerazzurri sono disposti a cedere: ma ecco il nome a sorpresa. I due club sono più o meno d'accordo sulla valutazione del calciatore, intorno ai cinquanta milioni di euro, mentre si deve trovare l'intesa sull'ingaggio dell'ex Manchester United e Real Madrid, che a Parigi ha un contratto fino al 2019 a nove milioni di euro più bonus.

Il mercato dell'Inter è in fermento.

Nella giornata di ieri è andato in scena un summit di mercato tra Inter e Psg, con i due club che non hanno affrontato soltanto le trattative legate a Lucas Moura e Perisic. I soldi chiesti dai nerazzurri sono troppi e si aggiungono anche ai dubbi di Perisic che non sembra essere molto convinto di un suo trasferimento in Francia. Kondogbia, invece, viene valutato circa 25 milioni di euro e proprio l'inserimento del cartellino del centrocampista francese potrebbe sbloccare la trattativa per Lucas. Oggi il nuovo DS del Psg ha incontrato l'Inter. I francesi per Moura, abile a giocare sia a destra che a sinistra e che andrebbe a incastrarsi perfettamente negli ingranaggi del gioco di Spalletti, chiedono almeno 40 milioni di euro.