Il Torino ufficializza Sirigu, Cairo: "Era la nostra prima scelta"

Il Torino ufficializza Sirigu, Cairo:

Ufficiale invece il passaggio di Sirigu al Torino. Dopo la fine del prestito di Hart, la questione portiere era l'obiettivo primario per la formazione torinese e il patron non ha perso tempo assicurandosi uno dei migliori portieri sulla piazza.

Il Torino si muove per Thomas Vermaelen.

Come anticipato, la porta del Toro per la stagione 2017-2018 sarà difesa da Salvatore Sirigu. Sirigu è nato a Nuoro il 12 gennaio 1987. Il debutto in Serie A avviene nel 2009 con la maglia rosanero, ma il definitivo salto di qualità dell'estremo difensore sardo avviene nel 2011, quando si trasferisce al Psg, fortemente voluto dall'allora direttore sportivo Leonardo. Queste prestazioni gli son valse anche la chiamata in Nazionale, partecipando ai Mondiali del 2014 ed agli Europei dello scorso anno. "Salvatore Sirigu è un portiere di caratura internazionale, per noi rappresentava la prima scelta", ha dichiarato il presidente Cairo.

Nella serata di ieri ha rilasciato queste poche parole: "Sono molto felice, non vedo l'ora di cominciare". "Il club e il Presidente mi hanno fatto sentire importante e li ringrazio per questo".

Dopo la firma Sirigu ha espresso la felicità di essere entrato a far parte della società del Torino, sottolineando le motivazioni che lo hanno spinto ad abbracciare la causa granata: interesse del Toro e progetto concreto in netta crescita esponenziale per un club che ha una storia unica e che il portiere nuorese ha subito riconosciuto.