"Il pilota ci ha detto: 'Pregate'". Paura su un volo AirAsia

Il velivolo, partito da Perth in Australia alla volta di Kuala Lumpur, capitale della Malesia, è dovuto tornare indietro a un'ora e mezza dal decollo a causa di un "problema tecnico". La nostra sopravvivenza dipende dalla vostra cooperazione, con un po' di speranza tutto andrà per il meglio... "Era come star seduti su una lavatrice", ha riferito un altro passeggero, Brenton Atkinson alla ABC Radio. ". Sophie Nicolas, invece, ha riportato ulteriori parole del pilota: "Spero che tutti diciate una preghiera, anche io dirò una preghiera e speriamo di rientrare senza problemi".

Il pilota, hanno raccontato, ha annunciato che sembrava che ci fosse stato il grippaggio di un motore. È rimasta solo tanta paura nei passeggeri, che sui social scrivono "pensavo di morire".