Il gruppo cinese Desport si prende il Parma: si sperimenterà la multiproprietà

Il gruppo cinese Desport si prende il Parma: si sperimenterà la multiproprietà

E proprio l'ex centravanti gialloblù sarà uno dei due vicepresidenti all'interno del Cda, che sarà composto da nove membri: cinque della Desport, tre di Nuovo Inizio e uno di Parma Partecipazioni Calcistiche. Non abbiamo parlato sino ad ora per tenere alta la concentrazione in vista dei play off. Due anni e mezzo fa abbiamo cominciato un cammino, perché ritenemmo giusto che, in seguito all'umiliazione del fallimento, la classe imprenditoriale di Parma battesse un colpo, dimostrando di poter fare calcio in modo diverso rispetto a quello che era stato fatto.

L'annuncio è arrivato nella conferenza stampa di stamattina indetta al centro sportivo di Collecchio dal vice presidente Marco Ferrari.

Il restante 40% rimarrà quindi all'attuale proprietà suddiviso fra Nuovo Inizio-la cordata che nel 2015 fondò la nuova società, dopo il fallimento-che avrà il 30%, e l'azionariato popolare, PPC, che avrà ovviamente il 10%.

" Ci sarà una continuità a livello tecnico e dirigenziale, siamo onorati che Jiang Lizhang abbia scelto la piazza di Parma per investire nel calcio". "Finora siamo stati in grado di mantenere le nostre intenzioni - ha affermato Ferrari - ma quando si passa al calcio professionistico, che è sempre più competitivo, crediamo si debba avere un socio di maggioranza capace di prendere soluzioni in pochi istanti".

La chiusura delle operazioni non è ancora avvenuta, ma tutti sono fiduciosi che avvengano per le prime settimane di Luglio, così da poter investire subito sul mercato e con le idee chiare.

"Abbiamo identificato questo partner - attraverso numerosi incontri che si sono susseguiti nei mesi scorsi - in Jiang Lizhang, presidente del Gruppo Desports". Dalla prima settimana di luglio infatti il 60% del club emiliano passerà al gruppo Desport, presieduto da Jiang Lizhang. "Sono recentemente entrati come azionisti di minoranza nella franchigia di NBA Minnesota Timberwolves ed hanno acquisito il Granada in Spagna dalla famiglia Pozzo e il club di Superleague Chongqing Lifan in Cina, oltre ad altre operazioni in corso di esecuzione". L'unico che cederà il passo sarà Ferrari, che lascerà la vicepresidenza, come detto, ad Hernan Crespo, sicuro che i valori del Parma verranno tramandati da un parmigiano d'adozione come è l'argentino.