I 60 fps non saranno obbligatori su Xbox One X

I 60 fps non saranno obbligatori su Xbox One X

Ciò che sicuramente era più atteso alla conferenza Microsoft dell'E3 2017 è Xbox One X, la nuova e potentissima console che finalmente è stata presentata proprio sul palco di Los Angeles.

Sempre parlando di 4K, Xbox One X dispone anche di un'unità Blu-Ray da 4K, come quella di Xbox One S, un dettaglio che PlayStation 4 Pro non possiede. Questo permetterebbe facilmente di portare tutti i giochi Xbox One sul Windows Store e ormai è palese che l'obbiettivo di Microsoft sia unificare i due Store per crearne uno che possa competere ad armi pari con Steam. Questo il commento di Phil Spencer, direttore della divisione Xbox. La data d'uscita ufficiale è stata fissata per il 7 novembre al prezzo di 499 euro.

Microsoft implementerà anche il formato proprietario HRTF dedicato al visore Hololens rendendola, di fatto, Pronta alla realtà virutale e alla realtà aumentata.

Infine, Xbox One X sarà ufficialmente rilasciata sul mercato il prossimo 7 novembre, al prezzo - non indifferente, ma decisamente concorrenziale - di 499€. Oltre ai videogiochi sarà possibile ascoltare musica con le applicazioni per lo streaming musicale o guardare le proprie serie tv preferite tramite Netflix. Come mostrato nel video di presentazione, i primi videogame con 4K nativo sono già in fase di test e riescono a "reggere" i 60 frame al secondo senza nessun problema.

Non mancherà, inoltre, una line-up di giochi che sfrutteranno al meglio le potenzialità di questa nuova console, dallo spettacolare Forza Motorsport 7 imperdibile per gli amanti delle corse su auto fino a Metro Exodus, il nuovo capitolo della saga ambientata in un mondo post-apocalittico e Crackdown 3. Il primo aspetto è assicurato da elementi importanti come il potentissimo processore che assicura 6 teraflop di potenza e 12GB di memoria RAM integrata, insieme ad altri elementi come la risoluzione 4K, la tecnologia HDR e una qualità audio eccellente. L'aggiornamento sarà gratuito per tutti gli utenti che avevano comprato il videogioco. Non ci resta che attendere ancora qualche mesetto, per poterci divertire e provare tutte le potenzialità di questa nuova console. Giusto un mese prima dell'arrivo del Natale.