Germania, festival di "Rock am Ring" sospeso per minaccia terroristica

Germania, festival di

Una rassegna che si tiene presso il circuito automobilistico del Nürburgring vicino a Coblenza, è stato interrotto questa sera a causa di una non precisata "minaccia terroristica". Resta ora da capire se davvero il terrorismo dell'Isis aveva messo nel mirino anche il Rock Am Ring dopo la Manchester Arena, sempre con l'intenzione di rovinare un evento musicale di massa. Lo ha annunciato sui social l'organizzazione del festival. Non ci sono stati comunque incidenti e nessuno e' rimasto ferito.

Pacato e senza particolare caos il deflusso degli spettatori i quali, dirigendosi verso l'uscita, hanno anche intonato alcuni cori e canzoni di solidarietà come 'You'll never walk alone'. Si attendono maggiori dettagli dalla polizia ma la decisione di interrompere un festival così importante ed affollato non è stata sicuramente presa a cuor leggero, con la minaccia ritenuta dunque estremamente credibile dalle forze dell'ordine. La serata inaugurale della manifestazione non è andata come sperato: a causa di un 'allarme attentato' che ha reso necessaria un'evacuazione immediata dell'importante quantità di persone presenti. Marek Lieberberg, l'organizzatore di rock am Ring, si e' rivolto ai giornalisti avanzando la speranza di poter far riprendere domani oil festival, chiosando che "il pubblico ha reagito in modo fantastico". La polizia intanto sta controllando tutta l'area del concerto. Nel weekend era previsto il boom di presenze: attese quasi 100mila persone.