Formiche in ospedale Nas e ispettori a Napoli

Formiche in ospedale Nas e ispettori a Napoli

"Un gravissimo caso di degrado e mala sanità è avvenuto all'Ospedale San Paolo di Napoli - denuncia il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli membro della commissione Sanità - dove una signora è ricoverata in Medicina Generale al quinto piano ed è immersa tra le formiche in un letto sporco".

Intanto il direttore sanitario del nosocomio, Vito Rago, che è in carica da appena 20 giorni, ha detto che al più presto partiranno le bonifiche, "prima del reparto in questione, poi dell'intero ospedale".

"Dalle prime indagini - ha aggiunto il ministro - è emerso che c'erano dei lavori all'interno del reparto, poi hanno trovato le lenzuola infestate in un magazzino. Ovviamente è stato bloccato l'accesso al reparto per altri pazienti" ha annunciato il Ministro Lorenzin.

"È indispensabile che la Procura accerti alla radice le responsabilità di quanto accaduto, verificando in primis il ruolo delle istituzioni, dal ministero della Salute alla Regione Campania, alle istituzioni locali e alla stessa struttura ospedaliera, ai medici operanti al suo interno e a tutto il personale e se possano essere sussistite eventuali omissioni - spiega il Codacons - che abbiano concorso a determinare tale episodio, dal momento che potrebbero configurarsi diverse fattispecie penalmente rilevanti". "Il direttore sanitario inoltre dovrà dare serie spiegazioni anche in commissione sanità dove lo farò convocare per un'audizione e sulla cui azione amministrativa ho deciso di chiedere una inchiesta interna". "O si lavora in modo serio e con grande rispetto per i malati o per quanto ci riguarda si va a casa". Le formiche sono sul letto, non sul corpo della paziente, ma di sicuro questo è un fatto che non doveva assolutamente accadere.