Finale Champions, Juventus-Real 1-3: Cristiano Ronaldo e Casemiro gelano i bianconeri

Finale Champions, Juventus-Real 1-3: Cristiano Ronaldo e Casemiro gelano i bianconeri

Per il resto, l'unica novità è rappresentata dal ritorno di Carvajal tra i titolari al posto di Danilo. Una cifra a cui fanno da contraltare i circa 65 milioni di euro che incasserà il Napoli, eliminato agli ottavi proprio dal Real Madrid: una cifra che permetterà ai campani di superare i 300 milioni di fatturato nella stagione 2016/17. Non sono mancate frecciate dei tifosi blancos alla Juventus: "Bianconeri poca roba, nel secondo tempo non hanno giocato". Nel finale, c'è stata gloria anche per Asensio, entrato da poco, mentre i cambi di Allegri hanno convinto poco e l'emblema è Quadrado, subentrato e espulso (ma la seconda ammonizione è parsa un po' severa). Dal punto di vista tattico c'è poco da dire. Grande finale, per stasera ha vinto il migliore.

Seconda Champions League consecutiva per gli spagnoli, che vincono nettamente per 4-1, con doppietta del fuoriclasse portoghese. Ecco le sue parole a beIN Sports: "Sono arrivato in finale in un grande stato di forma, ho contribuito a realizzare due gol e sono molto contento". Ed è un sentimento comune, ovviamente, a tutti i giocatori della Juve. Ma la frustante sensazione è che, più che la vittoria del Real Madrid, questa sia la sconfitta della Juventus.