Facebook sta pensando alla tv. E avrà dei budget stellari

Facebook sta pensando alla tv. E avrà dei budget stellari

Lo sbarco di Facebook nel mondo dell'entertainment non sarebbe una sorpresa: l'anno scorso la società ha offerto milioni di dollari alle media company per trasmettere in diretta i loro contenuti sulle sue pagine web.

Facebook vuole diventare una tv. Stando alle indiscrezioni riportate dal quotidiano statunitense, in alcuni incontri con agenzie di talenti i dirigenti del social fondato e presieduto da Mark Zuckerberg avrebbero indicato un budget di 3 milioni di dollari a puntata, in linea con le produzioni di fascia alta della tv via cavo. Del progetto di Facebook di debuttare nel settore dell'intrattenimento con produzioni originali se ne parla da molto e in un passato recente erano emerse anche alcune cifre, più o meno le stesse specificate da questo report.

A fornire più particolari dell'operazione è il Wall Street Journal.

Il nuovo trionfante annuncio di Facebook segna l'ennesimo record per il social fondato da Mark Zuckerberg.

Facebook ha annunciato di aver raggiunto i due miliardi di utenti attivi mensili. Sempre in base alle indiscrezioni, la piattaforma guarderebbe con interesse a serie tv simili a Pretty Little Liars e Scandal e a reality come The Bachelor.

L'introduzione di questi contenuti potrebbe aiutare il social network a differenziarsi maggiormente dai rivali come Snapchat e Twitter.

Ma la valorizzazione dei video è iniziata già da tempo su Facebook.