Facebook Live: arrivano i sottotitoli nelle dirette

Facebook Live: arrivano i sottotitoli nelle dirette

Facebook Live è uno dei servizi più popolari sul social network creato da Mark Zuckerberg. Ecco perché ha pensato all'inserimento di sottotitoli, in modo tale da venire incontro alle esigenze di coloro i quali hanno dei deficit uditivi. Grazie all'introduzione dei sottotitoli, le ore di visualizzazione sono aumentata sensibilmente: secondo quanto indica il social network 1 video su 5 è una diretta.

Ma se è vero che rendere "Facebook accessibile a tutti è una parte fondamentale della costruzione di comunità globale", non tarderà ad arrivare anche da noi. Facebook, con la sua puntuale NewsRoom, ha reso noto di aver iniziato il roll-out, per i suoi utenti Android (dopo un test con partner selezionati del calibro di Harper Collins e BBC World Service), di una funzionalità che permetterà di condurre delle dirette solo audio, senza l'attivazione della fotocamera: si tratta di una feature che potrà tornare utile per chi ha una connettività mobile instabile, per chi vuole consumare meno traffico dati, o per chi non vuole mostrarsi in video pur avendo necessità di rimanere in contatto con il proprio interlocutore (es. durante un'intervista, una radiocronaca, o una lettura).

La dirette streaming di Facebook vanno a gonfie vele.

Ma le novità non finiscono qui.

Qualche settimana fa Facebook aveva annunciato altre novità che riguardano le dirette video in streaming.

Facebook ha rivelato che le persone commentano i Live 10 volte di più dei filmati tradizionali. Al momento, la funzione è già disponibile per gli editori che volessero testarla, così da avere un'idea chiara di ciò che il team di lavoro e sviluppo sta proponendo. E quindi la scelta di introdurre una chat privata anche nei video live attraverso Messenger.

Questa nuova funzionalità si chiamerà "Live Chat With Friends" e anche se si partecipa ad una chat privata in una trasmissione pubblica resta possibile tornare alla conversazione pubblica in qualsiasi momento.