Elezioni: ribaltonio a Alessandria e Acqui

Elezioni: ribaltonio a Alessandria e Acqui

E' il centrodestra il protagonista dei ballottaggi in Piemonte, che si aggiudica Asti e Alessandria, due capoluoghi di provincia. "Rispondiamo alle bugie di Renzi e alle battute di Grillo con la serietà di chi sa governare", commenta il coordinatore piemontese di Forza Italia, Gilberto Pichetto.

Al primo turno, l'11 giugno, Bertero ha raccolto il 45,6% dei voti (4.570), Lucchini è arrivato al 27,64% (2.770 preferenze), sopravanzando di un soffio il candidato del centro sinistra Carlo De Lorenzi.

Clamoroso il risultato di Alessandria, roccaforte del centrosinistra. Batte il sindaco uscente Rita Rossa (Pd) con il 55,68 % dei voti contro il 44,32%. Il M5s ha vinto per 5 voti Acqui Terme, ma tira aria di ricorsi.