Due arresti dei carabinieri: sequestrati 13,5 chili di hashish all'uscita dell'A1

Due arresti dei carabinieri: sequestrati 13,5 chili di hashish all'uscita dell'A1

II militari avevano avuto delle segnalazioni su un possibile trasporto di droga e hanno intimato l'alt alla cittadina bulgara, che si è subito fermata.

Il marocchino ha cercato di fuggire all'alt ma si è schiantato con l'auto poco più avanti.

In totale sono stati sequestrati 520 grammi di hashish, circa 25 grammi di cocaina, 1 grammo di marijuana, numerosi telefoni cellulari, schede telefoniche e circa 4600 euro in contanti. Nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato e sequestrato sei panetti di hashish del peso complessivo di 552,10 grammi ed un coltello a serramanico della lunghezza di 22,5 centimetri di cui 10 di lama, recante tracce della medesima sostanza.

Due giovani spacciatori sono finiti in manette, lunedì e martedì, al termine di un'operazione contro lo spaccio di droga condotta dai carabinieri della stazione di Santhià. Entrambi gravitanti in zona nord Italia, sono residenti rispettivamente in provincia di Bergamo e a Cremona. I panetti sarebbero stati venduti al dettaglio per un valore di 92.000 euro, mentre gli ovuli quasi 20.000.