Dries Mertens: "Mi volevano Chelsea e Barcellona ma sto bene a Napoli"

Dries Mertens:

Mertens e il Napoli, un matrimonio destinato a continuare visto il rinnovo firmato la settimana scorsa che vede il fenomeno belga continuare a vestire la maglia azzurra nonostante le sirene dei grandi club e sopratutto dei grandi stipendi offerti dalla Cina. Nei miei confronti c'è stato un notevole interesse dato che avevo soltanto un anno di contratto.

Dries Mertens, attaccante azzurro, ha parlato dal ritiro della sua nazionale. Nessun rimpianto per lui: "Sono molto felice di questa mia scelta, quest'anno è andata benissimo".

Barcellona e Chelsea? Si, mi seguivano club importanti non lo nego. Ci sono stati molte buone proposte, ma io volevo restare a Napoli. "Ma sono felice al Napoli e voglio rimanerci - assicura Mertens - Mi piace davvero l'Italia, sto bene qui e mi trattano bene". Abbiamo disputato una buonissima stagione, sviluppando un bel gioco palla a terra. Ma Conte non mi ha chiamato. Ma questa è la strada giusta per la prossima stagione. A Stamford Bridge, probabilmente, avrei trovato spazio ma il Napoli non è inferiore.