Domenica In, Cristina Parodi è ufficiale: e spunta il tweet su Giletti

Domenica In, Cristina Parodi è ufficiale: e spunta il tweet su Giletti

Rimarrà in Rai come si augura Carlo Conti?

Proprio così: il tweet della Parodi non sembra affatto casuale e lascia intendere che ci sia qualche speranza di vedere insieme i due conduttori nella nuova stagione di Domenica In.

Giletti è un professionista serio, che collabora da anni con la Rai, e che certamente non si merita di essere trattato con così poco rispetto: al di la che il suo programma possa o meno piacere, certamente non avrebbe mai dovuto scoprire dai giornali di essere stato "silurato".

Questa sicuramente è la news, che più ha scioccato i telespettatori: L'Arena è stata chiusa dal CDA Rai.

"Giletti, qualora dovesse accettare la proposta dell'azienda radiotelevisiva di Stato, potrebbe proporre una serie di spettacoli (si parla di 10-12 nell'arco di una stagione televisiva) sull'onda di quelli da lui condotti nello scorso autunno e che ottennero buoni indici di ascolto".

Notizia dell'ultima ora: è sicuro il ritorno in Rai (non sappiamo ancora su che rete) con un varietà serale, di Paola Perego, dopo la chiusura forzata del suo programma Parliamone Sabato.

Ma un conto sono le parole, un conto è la realtà che la vuole padrona di casa della domenica pomeriggio. "L'Arena viene soppressa perché faceva informazione scomoda?", si chiede il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

Ed ora passiamo alle novità nei palinsesti che sono molte. A chi lo ha visto al recente premio Agnes, il nuovo dg ha spiegato di non capire il motivo del disappunto di Giletti. Secondo Orfeo la decisione di far calare il sipario sull'Arena non ha ovviamente il sapore di una "punizione " politica ma attiene, come abbiamo già detto, alla scelta editoriale, maturata già ai tempi di Campo Dall'Orto, di far tornare Domenica in alla sua vocazione originaria di format per l'intrattenimento.