Continua la favola Trento, Venezia travolta in casa in gara1

Continua la favola Trento, Venezia travolta in casa in gara1

Ci siamo. Domani prenderà il via la serie che assegnerà lo Scudetto della Serie A 2016/17. Nonostante la grande impresa compiuta in semifinale da Trento, è Venezia la favorita di questa finale poiché sono oramai anni che la società lagunare investe risorse importanti e, adesso, sta andando incontro al proprio appuntamento con la storia. La Dolomiti Energia Trentino porta, quindi, momentaneamente avanti la serie 1-0. La macchina di Buscaglia continua a viaggiare meravigliosamente, restando imbattuta in trasferta nei playoff con le solite armi. È servito l'intervento delle forze dell'ordine per sedare l'aggressione verbale e fisica da parte di alcuni tifosi della Sidigas Avellino nei confronti di alcuni giocatori dell'Umana Reyer Venezia, alla vigilia della decisiva gara6 di semifinale scudetto, in programma lunedì sera ad Avellino.

Trento invece, è una vera e propria sorpresa.

Le due contender al titolo di campione d'Italia 2017 si sono già affrontate due volte in regular season, in ottobre a Venezia ed in febbraio al PalaTrento. Il primo quarto finisce con lo score di 16-24 per la Dolomiti Energia. La squadra di coach Massimo Buscaglia grazie alla sapiente regia di Aaron Craft e allo strapotere fisico di Shields, Hogue e Sutton, va in vantaggio addirittura di 25 punti nel corso della contesa. Pronti a contribuire anche Toto Forray, Diego Flaccadori e Luca Lechthaler. La serie di finale, al meglio delle sette partite, torna comunque in campo tra 48 ore, sempre al Taliercio di Mestre, prima di trasferirsi da mercoledì in Trentino.

Il match avrà una copertura televisiva garantita dalla Rai che la trasmetterà in chiaro su RaiSport, canale 57 e 58 del digitale terrestre con telecronaca di Maurizio Fanelli e Andrea De Pol. L'incontro sarà visibile anche su Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD con telecroanca di Paola Ellisse e Marco Crespi ed interventi da bordocampo di Claudia Angiolini.