Coca-Cola ritirate migliaia di bottiglie: il lotto interessato

Coca-Cola ritirate migliaia di bottiglie: il lotto interessato

Bottiglie di Coca Cola sequestrate da alcuni esercizi commerciali nel territorio salernitano.

Il 1 giugno scorso, a causa del sapore molto sgradevole, è stato ritirato un intero lotto di bottiglie da 1,5 litri di Coca-Cola.

Le bottiglie incriminate sono state distribuite nelle province di Salerno, Potenza, Matera e Cosenza. Riportano la scadenza del 28 settembre 2017. Se avete bevuto bottiglie di coca-cola appartenenti a quel lotto, è probabile che siate soggetti a effetti collaterali del genere. "Il contenuto della bottiglia ha un sapore molto sgradevole, un aspetto molto denso e livelli concentrati di caffeina, acido fosforico e solfiti". Il lotto è stato prodotto dalla Coca Cola HBC Italia srl nello stabilimento di Marcianise, in provincia di Caserta. Qualora corrispondesse a quello coinvolto, l'invito è quello di non consumare la bevanda e a riconsegnare la bottiglia nel punto vendita in cui è stata acquistata.