Chi sono le vittime dell'attentato di Londra

Chi sono le vittime dell'attentato di Londra

Erano da poco passate le 22 -le 23 in Italia- quando un gruppo di assalitori ha investito alcuni pedoni a London Bridge con un van lanciato a tutta velocità sul marciapiede: dal veicolo sono scesi tre attentatori con lunghi coltelli che hanno accoltellato i passanti. Il bilancio delle vittime è fermo a 7, 48 i feriti, 8 dei quali sono già stati dimessi, ma 21 sono ancora in condizioni critiche. Sciotto, che e' un foto-documentarista, e' stato intervistato dalla Bbc e ha raccontato la sua avventura. Ma le indagini sono continue e stiamo cercando di capire se ci sono altre perosne che hanno aiutato questo commando a pianificare l'attacco, ha spiegato il commissario di polizia, Cressida Dick.

Il sindaco di Londra: la città è una delel più sicure del mondo "Londra è una delle metropoli a cui viene garantita la più alta sicurezza" ha detto il sindaco della capitale britannica Sadiq Khan dopo l'attentato di questa notte.

Tra qualche giorno si vota. L'attentato di Londra arriva ad appena cinque giorni dalle elezioni in Gran Bretagna. Sono stati uditi anche colpi di pistola e ci sarebbe stata una sparatoria. "Dovremmo forse rimandare il voto?", scrive un'altra utente. "Rimaniamo insieme per difendere i nostri valori comuni di solidarietà, umanità e giustizia - ha aggiunto Corbyn - e non permetteremo ai terroristi di far deragliare il nostro processo democratico".

I contorni dell'attentato che ha sconvolto Londra vanno delineandosi, al termine di una giornata convulsa. E' l'identikit, descritto ai media da alcuni testimoni oculari, delle persone hanno agito stanotte a Londra, seminando il panico nella zona di London Bridge e verosimilmente anche in quella di Borough Market. "Siamo con voi, Dio di benedica". Era il 22 dicembre 2014 quando a Nantens, durante i mercatini di Natale, un altro furgone è piombato sulla folla causando il ferimento di almeno 11 persone, così come il 14 luglio 2016 a Nizza, in Costa Azzurra, più di ottanta persone hanno perso la vita per la corsa di un furgone a zig-zag sulla folla che partecipava ai festeggiamenti durante la festa nazionale francese.