Cavani amarcord: "In Italia tornerei solo al Napoli"

Cavani amarcord:

"Tornerei in Italia solo per il Napoli", Edinson Cavani risponde così a una domanda di un giornalista a margine del premio Football Leader 2017 che si tiene presso l'Hotel Royal Continental di Napoli. Lanciando un nuovo messaggio d'amore verso la città e la squadra, lasciate nel 2013 per trasferirsi al Paris St. Germain. Si è potuto notare un Cavani sensibilmente toccato, il quale ha affermato che, "Nel caso dovessi tornare a giocare nel campionato Serie A, lo farei, solo ed esclusivamente, con la maglia del Napoli".

Cavani, leggermente infortunato, non parteciperà domani all'amichevole con l'Italia a Nizza. Quando sono andato via ho detto che se le cose fossero cambiate un po', sarei tornato con piacere.

Entusiasmo a Napoli: in città c'è Edinson Cavani. Il Napoli sta migliorando di anno in anno, grazie ai giocatori e al suo allenatore che lo fa giocare bene. L'attaccante uruguayano è stato accolto da decine di tifosi che gli chiedevano selfie e lo chiamavano dimostrandogli un affetto mai sopito. "Sì, si vede che il Napoli è cresciuto tanto dal momento della mia partenza". Ho delle promesse con me stesso e con la mia famiglia e se un giorno tornerò in Italia, sarà solo per venire a Napoli. Anche per me Napoli è stata importante per lo stesso motivo. "Quando un calciatore si avvia a una certa età, seppur integro, bisogna immaginare di mettergli al fianco qualcuno di altrettanto straordinario e capace che possa stare qui per altri dieci anni". Qui con lui abbiamo vissuto momenti bellissimi.