CAPCOM e BANDAI NAMCO in un accordo cross-license

CAPCOM e BANDAI NAMCO in un accordo cross-license

Capcom ha effettuato un accordo di concessione reciproca di licenze con Bandai Namco Entertainment, riguardante le funzionalità online di titoli come Street Fighter.

Questo accordo prevede di "migliorare la user experience mentre si accelera la produzione dei titoli e riducendo i costi di sviluppo per entrambe le parti", che a quanto pare prevede l'utilizzo del tool e dei sistemi di cui Bandai Namco- è proprietario. Inoltre, con la cross-license per i match online, CAPCOM mira a utilizzare efficacemente i brevetti ottenuti con serie tipo STREET FIGHTER per dare ai gioatori ancora più contenuti emozionanti.

"Con questo accordo, Capcom continuerà ad esplorare le opportunità di nuove collaborazioni al fine di salvaguardare i propri brevetti e di garantire agli utenti un miglioramento dell'esperienza di gioco e contribuendo ad un'industria videoludica più sana".