Caos Juve, litigio Bonucci-Barzagli durante finale Champions: "Mister cambialo…"

Caos Juve, litigio Bonucci-Barzagli durante finale Champions:

Durante l'intervallo della finale di Champions League nello spogliatoio della Juventus gli animi si sono accessi forse un po' troppo. Marotta, naturalmente, smentisce che ci siano state scintille: "Io c'ero, si è parlato solo delle cose da fare in campo". Il tecnico, di conseguenza, avrebbe invitato il numero 19 bianconero a farsi gli affari propri. E che tra l'altro non ha sortito gli effetti sperati essendo stato il colombiano uno dei più disastrosi dei bianconeri, rimediando un doppio giallo in pochi minuti.

Dunque ci sarebbe stata, dopo quel famoso Juve-Palermo in cui Bonucci chiese a gran voce il cambio di Marchisio (la discussione si protrasse anche negli spogliatoi con il difensore che fu punito con la tribuna di Oporto) anche un'altra discussione tra Bonucci e Allegri, sempre su questioni tattiche.

Secondo il quotidiano, durante l'intervallo della partita con il Real Madrid, sul risultato di 1-1, Leonardo Bonucci avrebbe chiesto a Massimiliano Allegri di sostituire Barzagli con Cuadrado, passando al 4-2-3-1 e arretrando Dani Alves, in modo da tenere basso Marcelo che qualche problema l'aveva creato già nel primo tempo.

Una situazione non piacevole, insomma, giustificata in parte dal naturale nervosismo di una finale di Champions League.

Sono passati ormai quasi venti giorni dalla batosta di Cardiff ma alla Juventus in molti sembrano non avere ancora digerito la disfatta contro il Real Madrid .