Campionato Primavera: Juventus-Fiorentina, fuori la prima finalista!

Campionato Primavera: Juventus-Fiorentina, fuori la prima finalista!

Cerofolini blocca il rigore a cucchiaio di Kean.

Di nuovo loro, di nuovo a confronto per un match che non perde mai fascino e dove specie nel Campionato Primavera, Juventus e Fiorentina danno sempre grande spettacolo. Non ci resta che scoprirlo. Il piede da serie A c'è, lo dimostra al 37', facendo sembrare facilissima la giocata dell'1-0, stop e tiro col sinistro, ricevendo da trequarti (dal brasiliano ex Empoli Matheus Pereira) e piazzando la palla all'angolino basso. Ai rigori decidono gli errori di Leris e del baby prodigio Kean che sbaglia con il cucchiaio la rete decisiva mandando così il club gigliato in finale. Poi, a recupero ampiamente iniziato, vistoso ed evitabile fallo del terzino bianconero Semprini su Gori, l'arbitro - Doveri di Roma - indica il dischetto, Sottil va a calciare col piatto, Del Favero intuisce ma non ci arriva, palla all'angolino basso. Una partita molto interessante: la Juventus e la Fiorentina si sono sfidate in gara secca anche in Coppa Italia, eravamo a Torino e allora i viola si erano imposti con un netto 4-1; stavolta siamo in campo neutro (il Mapei Stadium di Reggio Emilia) e la vittoria vale un posto in finale, dove i bianconeri sono già arrivati lo scorso anno e dove l'avversaria sarà una tra Inter e Roma che giocano domani sera. Gori va sul dischetto, e chiude la pratica senza neppure bisogno di scomodare il quinto rigorista. A disp.: Loria, Marricchi, Muratore, tripaldelli, Tourè, Ndiaye, Galtarossa, Mosti N., Bove, Zeqiri, Merio, Nicolussi Caviglia. Grosso. FIORENTINA (4-3-3) Cerofolini; L. Mosti, Illanes, Baroni, Pinto (dal 6' s.t. Ranieri); Trovato (dal 6' s.t. Gori), Diakhate, Castrovilli; Perez (dal 36' s.t. Caso), Mlakar, Sottil.