Camorra feroce. Picchiarono imprenditore, arrestati due uomini dei Fabbrocino

Camorra feroce. Picchiarono imprenditore, arrestati due uomini dei Fabbrocino

È accaduto ad un imprenditore del settore turistico attivo nella provincia di Avellino. I due facevano parte del clan Fabbrocino, operante soprattutto nell'area tra Nola, San Gennaro e San Giuseppe Vesuviano, Terzigno e Palma Campania.

Gli occhi delle telecamere a circuito chiuso presenti nella zona avevano ripreso la scena consentendo ai carabinieri di individuare i protagonisti. L'operazione è stata condotta dai carabinieri del comando provinciale di Avellino che hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della DDA (Direzione Distrettuale Antimafia). I due sono ora accusati di lesioni e tentata estorsione, con l'aggravante dell'associazione mafiosa.