Calciomercato Torino, anche il PSG su Belotti. Ventura: "Deve essere protagonista"

Calciomercato Torino, anche il PSG su Belotti. Ventura:

Al Khelaifi non avrebbe peraltro problemi a pagare la clausola rescissoria da 100 milioni di euro fissata dal Torino sul recente rinnovo del contratto e Belotti, dal canto suo, sarebbe tentato dal provare l'avventura all'estero.

Infine chiude con Belotti accostato al Psg: "Egoisticamente, più lo tengo a tenere d'occhio in Italia meglio è per me". Quando vanno via però i calciatori devono farlo per cercare di entrare dalla porta principale dei club che li acquistano e non da quella di servizio. Ci sono i presupposti per fare qualcosa di buono.

DONNARUMMA - "Un consiglio a Donnarumma?". Certamente si tratta di una scelta importante perché i calciatori migliori vogliono approdare nelle società più blasonate. "Raramente -ha detto Ventura sul giovane portiere del Milan e della nazionale u21- ho visto un giocatore cosi' maturo, nonostante l'eta'". La cosa migliore è che finisca presto questa telenovela, così da ritrovare serenità. "E' un bene del calcio italiano", le sue parole a RadioUno. "È fondamentale vincere la prima partite di questi tornei". Secondo Ventura "il girone è alla portata dell'Italia, tutto il campionato lo è". Chi ha ambizioni di vittoria, dunque, non può permettersi passi falsi e gli Azzurrini sono tra i favoriti. C'è voglia da parte di tutti di tornare a far vedere di essere una Nazionale importante, dopo che le ultime apparizioni internazionali, Europeo 2016 a parte, hanno regalato soddisfazioni piuttosto relative. Ho visto l'allenamento della vigilia e c'era grande voglia. Sono ragazzi pieni di adrenalina, credo che ci siano le possibilità di essere all'altezza.

Su Berardi e Donnarumma, protagonisti con l'Under: "Berardi è un giocatore dalle grandissime potenzialità, deve solo trovare la consapevolezza dei propri mezzi". Berardi deve fare questa esperienza, non dal punto di vista tecnico, ma da quello caratteriale, della mentalità e della responsabilità. "Una volta superato questo step, lui ha delle qualità enormi". Purtroppo per la prima volta non siamo testa di serie e se ne qualifica soltanto una. Ma finora ci sono gli stessi punti e solo 4 gol di differenza. Nulla ci impedisce di andare a giocarcela.