Calciomercato, Berlusconi consiglia: "Vorrei rivedere Ibrahimovic al Milan"

Calciomercato, Berlusconi consiglia:

Berlusconi Ibrahimovic - Il Milan fa parte del suo passato, ma Silvio Berlusconi non riesce proprio a stare lontano dalle vicende del mondo rossonero. Ormai i calciatori sono dei professionisti ma dentro di me penso che sarei riuscito a trovare una soluzione per convincere Donnarumma a restare. Maledetta nostalgia: il sogno di mercato di Silvio Berlusconi si chiama Zlatan Ibrahimovic: "Vorrei rivederlo al Milan", ha dichiarato ai microfoni di Premium Sportin un'intervista nella quale ha parlato anche di Donnarumma e della nuova gestione dei rossoneri. "Li ho vissuti male, con grande dolore - spiega - per un distacco che però si è reso necessario. Mi piacerebbe ancora vederlo con la maglia numero 9 del Milan". "Gioco forza mi sono dovuto tirare fuori". "Spero che la proprietà cinese utilizzi bene gli investimenti per la squadra". Però mettiamoci anche nei suoi panni, è un ragazzo di 18 anni che si trova di fronte a un'offerta sensazionale di 100 milioni.

Per ora nessun voto al mercato condotto dai cinesi: "Non posso dare giudizi sulla nuova proprietà cinese, posso solo sperare che utilizzino bene questi investimenti e che mettano in campo una squadra nella maniera più corretta". "Non e' un problema facile da risolvere per un ragazzo serio e capace ma di quell'eta'". Poi, tornando sul futuro di Donnarumma, BERLUSCONI dice: "E' un problema grande".

Fra le squadre più agguerrite vi sarebbe in particolare la Juventus, club dove tra l'altro lo stesso Ibrahimovic ha militato per due stagione fra il 2004 e il 2006, prima di lasciare la Vecchia Signora dopo lo scandalo Calciopoli.