Calcio: Ventura, spero finisca presto telenovela Donnarumma

Calcio: Ventura, spero finisca presto telenovela Donnarumma

E' questo il pensiero del Ct della Nazionale Giampiero Ventura espresso attraverso le frequenze di "Radio Anch'Io Sport" su Radio Uno, un consiglio spassionato di colui che ha lanciato Andrea Belotti nel calcio che conta trasformandolo da promessa a vera e propria star del calcio italiano e ora anche internazionale. C'era un po' di tensione nel primo tempo, ma la partita è stata vinta meritatamente. "Poi alla fine vince una sola, però ci sono i presupposti per fare qualcosa di buono". La stessa tensione del primo tempo e' figlia della grande voglia, sono ragazzi pieni di adrenalina e in un torneo breve, anche dal punto di vista fisico, possono essere all'altezza. Si è parlato per lui soprattutto di Milan anche se i rossoneri non hanno messo le mani sul calciatore a causa dell'elevato costo della clausola rescissoria che arriva addirittura a cento milioni di euro. Ho avuto la fortuna di far spiccare il volo a molti calciatori. "Quello che si è visto ieri è solo una piccola parte di quello che questa squadra farà vedere in futuro".

"Spero che questa telenovela finisca presto".

DONNARUMMA - "Raramente ho visto un giocatore così maturo, nonostante l'età". Lui si è realizzato a Sassuolo, società di prospettiva ma non grandissima piazza, non lotta per la Champions. "Oggi un giocatore dell'Atalanta ha la netta convinzione che se fa bene può aspirare ad andare in Nazionale". Discorso diverso se va a integrare la rosa: dalla porta di servizio non sarai mai protagonista.

BUFFON - "Credo sia talmente pretenzioso nei propri confronti che farà la scelta migliore".

Si tratta di un cammino complesso ai gironi per l'Italia, con Ventura che pare fiducioso, data la classifica, che vede la sua Italia a pari punti con la Spagna: "Da una parte c'è l'obbligo di andare o tentare di andare al Mondiale".

VAR - "Ovvio che vada ancora oliata, come in tutte le fasi iniziali".