Cade sugli scogli in Salento, a Porto Cesareo: muore un 30enne

Cade sugli scogli in Salento, a Porto Cesareo: muore un 30enne

Porto Cesareo. La tranquilla giornata a Porto Cesareo si è trasformata in una terribile tragedia per la famiglia di Antonio Cocciolo, 30enne di Leverano morto sul colpo dopo aver sbattuto la testa sugli scogli. Ad un certo punto, nel primo pomeriggio, l'uomo si stava muovendo su un tratto di scogliera bassa quando all'improvviso è scivolato battendo violentemente la testa sugli scogli. Immediati i soccorsi del 118, ma all'arrivo dei sanitari, non c'è stato nulla da fare. La salma è a disposizione del magistrato di turno, che dovrà decidere se disporre l'esame esterno o un'autopsia. L'impatto è stato fatale (una ferita lacero-contusa alla fronte); il tutto si è consumato davanti agli occhi della moglie e dei presenti.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i militari della Guardia costiera e i carabinieri di porto cesareo per i rilievi del caso.