C.America: Luna Rossa sfidante ufficiale

C.America: Luna Rossa sfidante ufficiale

Quest'oggi si disputava la regata decisiva per le sorti dell'America's Cup 2017: dominio totale di Emirates Team New Zealand, che porta a casa la coppa con un perentorio 7-1! I nezelandesi avevano vinto l'ultimo trofeo nel 2000. L'annuncio è stato anticipato all'Ansa direttamente da Bermuda, dove il patron del team Patrizio Bertelli, in compagnia del presidente del Circolo della vela Sicilia di Palermo, Agostino Randazzo, ha assistito al trionfo del team neozelandese. Luna Rossa disputerà la prossima America's Cup, il trofeo sportivo più antico al mondo. Stiamo vivendo il secondo weekend di questa leggendaria competizione, tornano dunque in acqua Oracle Team USA ed Emirates Team New Zealand: la sfida prosegue con la settima e l'ottava regata in programma nell'arcipelago delle Bermuda, sede inedita per la Coppa America, da sempre e anche in questa edizione un mix di storia ed innovazione, di grande tecnologia e anche qualche follia e allarmi per la sicurezza legati ai giganteschi catamarani che sono stati scelti come imbarcazioni, tuttavia il fascino resta superiore alle polemiche e ancora una volta la Coppa America riuscirà nell'impresa di attirare l'attenzione anche di chi normalmente non segue la vela. Già da questo pomeriggio si è iniziato a parlare degli accordi: il principale quesito risiede nel dover utilizzare i monoscafi o i multiscafi; Luna Rossa prova a spingere per ottenere i monoscafi, mentre New Zeland oppone resistenza. "Il Royal New Zealand yacht Squadron è lieto di annunciare di avere accettato la sfida del Circolo della vela Sicilia - si legge, in una nota diffusa in serata - nel preciso momento della vittoria di Emirates team New Zealand nell'ultima regata della 35/a America's cup".

Essendo il primo challenger, il Circolo della Vela Sicilia sarà Challenger of Record della XXXVI America's Cup e sarà rappresentato dal team Luna Rossa.