Brucia capanno a San Nicolò, intervento dei vigili del fuoco

Brucia capanno a San Nicolò, intervento dei vigili del fuoco

Poco prima della mezzanotte sono dovuti intervenire sul posto i vigili del fuoco, con due mezzi. I vigili del fuoco a lavoro per la messa in sicurezza delle aree Galleria fotografica In via Manzoni residenti sono entrati nelle case nella notte, dopo la grande paura e il fronte del fuoco lungo un chilometro di ieri sera. "Fondamentale - rileva l'assessore - è la disponibilità di un mezzo aereo a supporto dell'organizzazione antincendi per un periodo di circa trenta giorni, indicativamente tra il 15 luglio e il 15 agosto, quando statisticamente è più elevato il rischio di incendi di bosco". Così hanno preso gli estintori e li hanno attivati in direzione del forno.

L'assessore Cecchini traccia anche un bilancio della situazione incendi in Umbria: nel 2016 sono stati rilevati 16 incendi boschivi, 11 dei quali hanno interessato superfici forestali, per un totale di superficie boscata percorsa dal fuoco pari a 3,33 ha, con una superficie boscata media per incendio di 0,30 ha.

Mercoledì mattina, al confine tra Monza e Villasanta, è scattato l'allarme a causa di un incendio divampato all'interno di un rottamaio situato tra viale Monza e viale Libertà, a ridosso della Rovagnati.