Basket, Playoff Serie A: fallimento Milano, Trento in finale

Basket, Playoff Serie A: fallimento Milano, Trento in finale

Milano non riesce a fare sua questa semifinale dei playoff e a Trento perde in modo brusco anche gara 4 (75-57) con i padroni di casa che portano la serie sul 3-1 e vedono adesso un po' più da vicino la finale scudetto. Il più grande upset della storia recente della Serie A italiana di basket si materializza in una gara 5 senza storia, in cui la squadra di Boscaglia maltratta e umilia un'Olimpia già in vacanza e sconcertante per la pochezza difensiva e la passitività con la quale si fa travolgere da una squadra con un grande cuore ma un roster nettamente più corto e blasonato rispetto a quello della squadra di Repesa. Finisce 102-82 per Trento.

Difficile ovviamente distinguere dove gli enormi meriti della stupenda Trento si iniziano a confondere con i demeriti di questa EA7 completamente scoppiata tatticamente e mentalmente in quest'ultimo mese e mezzo e del tutto fuori controllo in questa serie che la Dolomiti ha dominato, con l'eccezione della pausa di gara 3, in lungo e in largo.

Dopo due quarti sostanzialmente in equilibrio (46-43 per Trento alla sirena di metà tempo), Forray e compagni spaccano la gara nel terzo parziale chiuso con un eloquente 33-15.

Milano esce contestata dal proprio pubblico. Tutta la squadra, però, si è espressa su alti livelli come dimostrato anche dai 17 di Shields e Hogue e i 14 di Craft e Flaccadori.

EA7 Emporio Armani Milano: McLean 9, Fontecchio 2, Hickman 11, Kalnietis 14, Macvan 8, Pascolo 1, Tarczewski 7, Cinciarini, Sanders 8, Abass 4, Cerella ne.