Augusta, rubavano nelle auto parcheggiate al cimitero: arrestati dalla Polizia

Augusta, rubavano nelle auto parcheggiate al cimitero: arrestati dalla Polizia

Sono finiti ai domiciliari, come predisposto dal Giudice del tribunale di Siracusa, Vincenzo Ossino, originario di Vaprio D'adda (MI), 31 anni, pregiudicato, e Nunzio Russo, originario di Lentini 37 anni, entrambe residenti a Carlentini. L'attività d'indagine, condotta anche con l'ausilio tecnologico, ha permesso di acquisire precise prove contro i due arrestati.

Gli agenti giunti sul posto subito e hanno trovato un giovane che, con fare sospetto alla vista dei poliziotti, ha tentato di allontanarsi.

A scoprirli e ad arrestarli è stato personale della polizia di Stato a conclusione di breve inseguimento in auto fino alla Strada Statale 193 dopo che hanno forzato la portiera di un'auto per rubare una borsa. Nell'auto dei due gli agenti hanno recuperato la borsa trafugata e una candela d'accensione usata per mandare in frantumi i vetri delle autovetture. Accusati di furto aggravato in concorso, sono stati posti ai domiciliari.