Ancora terrore a Londra, donna accoltellata al grido di "Allah vi avrà"

Ancora terrore a Londra, donna accoltellata al grido di

La Gran Bretagna ripiomba nella paura.

Il tutto è successo nella City: tre ragazze islamiche, che inneggiavano ad Allah, hanno accoltellato a Londra, nei pressi di un asilo a Hermon Hill, una donna che lavora all'interno della struttura scolastica. Lo riferiscono alcuni media di quartiere ripresi dal Daily Mail online. L'aggressione non è comunque considerata da Scotland Yard un atto di terrorismo.

Il Daily Mail cita la testimonianza di Karrien Stevens, direttrice del nido "Little Diamonds" a Hermon Hill, che conferma che una sua dipendente sulla trentina è stata accoltellata questa mattina mentre si stava dirigendo al lavoro. La notizia resta per ora probabile visto che non ci sono conferme da parte della autorità e soprattutto bisognerà prima verificare se effettivamente siano state tre donne inneggianti ad Allah ad aver colpito, confermando così la testimonianza diretta della donna. Quando la donna e' arrivata al lavoro, ha riferito, "non riuscivamo a crederci e abbiamo immediatamente chiamato la polizia". Non sarebbe in pericolo di vita. Il servizio di ambulanze della capitale ha confermato di aver prestato soccorso a una donna ferita in quella zona, trasportandola poi in ospedale.