Amazon acquisisce catena bio Whole Food

Amazon acquisisce catena bio Whole Food

Lo rende noto Amazon stessa attraverso la diffusione di un comunicato stampa.

L'accordo è valutato 13,7 miliardi di dollari. La transazione per l'acquisizione della catena di supermercati Whole Foods Market da parte di Amazon verrà completata entro la seconda metà dell'anno.

Intanto, una mossa dopo l'altra, Jeff Bezos si appresta a diventare l'uomo più ricco del mondo, superando Bill Gates.

Bew York - Amazon acquista la catena di supermercati Whole Food per 42 dollari in azione. A fronte di una situazione contingente difficile, il gruppo può contare su 30mila prodotti organici certificati e 13.500 prodotti certificati non Ogm.

Secondo Michael Pachter, analista di Wedbush Securities Inc. intervistato dalla stessa Bloomberg, per Amazon l'affare consiste in molto più del semplice controllo di un network di distribuzione alimentare.

Leggi anche: Amazon Go in Europa, è tempo di supermercato del futuro?

L'assegno staccato da Bezos per Whole Foods rappresenta la maggiore acquisizione della sua storia.

In effetti, la razionalizzazione della rete portata avanti da Whole Foods nell'ultimo periodo va di pari passo a una volontà di ammodernamento del format, concretizzato in particolare con l'insegna convenience 365 rivolta al target dei Millennials e lanciata lo scorso anno in ottica di progressivo sviluppo. Salvo anche il quartier generale della compagnia, che rimarrà ad Austin, in Texas. "Questa partnership presenta un'opportunità per massimizzare il valore per gli azionisti di Whole Foods", mette in evidenza, John Mackey, il fondatore e amministratore delegato.

Con i 460 punti vendita di Whole Foods negli Stati Uniti, in Canada e in Gran Bretagna, Amazon si trova "a un " ora o mezz'ora di distanza" da milioni di persone e quindi - afferma Bain & Company - nella posizione di offrire consegne a domicilio quasi immediate. Ai fini del suo rilancio, l'acquisto di Amazon è una manna.