Allergeni nella Coca Cola, ritirate alcune bottiglie anche nel salernitano

Allergeni nella Coca Cola, ritirate alcune bottiglie anche nel salernitano

È la bevanda più consumata al mondo e stavolta l'episodio spiacevole è accaduto in Campania, nello stabilimento della Coca Cola di Marcianise, nel casertano.

Le stesse sono state distribuite nelle province di Salerno, Potenza, Matera e Cosenza.

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro di migliaia di bottiglie di Coca Cola da 1,5 litri a causa della non conformità di produzione e per il rischio di presenza di allergeni non dichiarati. Il consumo di allergeni In alcuni individui potrebbe provocare manifestazioni allergiche varie, come asma ed orticaria.

Pare che le bevande appartenente al lotto L170329863M con scadenza 28 settembre 2017 sia caratterizzata da troppi solfiti, oltre ad avere un odore davvero sgradevole e livelli di caffeina troppo elevati insieme all'acido fosforico.

Gli esperti del ministero invitano chiunque possedesse bottiglie di Coca-Cola del lotto incriminato a riconsegnare il prodotto al negoziante presso cui è stato acquistato.

Per qualsiasi informazione, inoltre. è stato messo a disposizione il numero verde 800.836.000.