Alla Grenfell Tower almeno 70 i morti

Alla Grenfell Tower almeno 70 i morti

I corpi sono stati portati in camera mortuaria, ma altri restano nel palazzo. Niente, ha aggiunto il comandante della polizia metropolitana di Londra, suggerisce che "l'incendio sia partito in modo deliberato".

A Cundy è stato chiesto perchè ci voglia così tanto tempo per identificare le vittime.

Non tutte le vittime in ogni caso potranno essere identificate, ha spiegato Cundy.

È purtoppo arrivata stasera da Londra l'ufficialità della morte di Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due giovani coinvolti nel rogo della Grenfell Tower. A dare la notizia in via ufficiale è stato l'avvocato della famiglia Trevisan, contattato dalla Farnesina. "Chiediamo a questo punto che vengano spenti i microfoni e le telecamere su questa vicenda e che venga rispettato il dolore di queste due famiglie", ha detto il legale. E' angoscia in Veneto sul destino di Gloria Trevisan e Marco Gottardi, 27 e 28 anni, architetti, nella capitale britannica dal marzo scorso, residenti in un appartamento al 23esimo e penultimo piano del grattacielo londinese andato a fuoco stamane. Entrambi erano laureati in architettura e si erano da poco trasferiti a Londra, dove collaboravano con diversi studi di progettazione. In alternativa, il consiglio, in linea con la premier Theresa May e con la ministra Andrea Leadsom, promette invece di "cercare di trovare alloggi in aree vicine" per chi è rimasto senza tetto a causa del disastro di Gremfell.