Accordo con la Lazio per Keita, il Milan spicca il volo

Accordo con la Lazio per Keita, il Milan spicca il volo

Nella corsa tra Milan e Juventus all'attaccante biancoceleste il Milan prende quindi la posizione dominante, al di là del possibile accordo sulla parola tra Keita e i bianconeri (più un gradimento, che un accordo). Ieri c'è stato un incontro tra la società biancoceleste e il procuratore del giocatore senegalese, Roberto Calenda. Stando sul mercato faremo le nostre valutazioni e vedremo quello che succederà. La proposta rossonera è per la Lazio la migliore: 50 milioni di euro cash per i cartellini di Lucas Biglia (praticamente già rossonero) e l'attaccante. Secondo: non sappiamo a chi Tare abbia recapitato le sue offerte di rinnovo nell'ultimo anno, visto che a noi non è arrivato nulla e visto che in data 19 febbraio lui stesso ha dichiarato di non conoscere l'agente di Keita. Adesso, però, il presunto accordo Milan - Lotito mischia le carte in tavola e spinge Keita sempre più verso i rossoneri. E, attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, ha risposto a Calenda tramite il ds Igli Tare: "Prendo atto delle dichiarazioni rilasciate dal Sig. E nel frattempo hanno trovato l'accordo con un'altra squadra". "Lo voglio ripetere chiaramente, al calciatore è stato offerto ufficialmente un rinnovo di contratto alle stesse cifre dei top-player della Lazio".

E la Lazio? Non è stata a guardare. Sì, perché senza Keita, la Lazio gioca al rialzo e valuta il centrocampista 25 milioni.

Smentite e contro-smentite a parte continua la corsa anche della Juventus , che darà battaglia fino alla fine al Milan per Keita.