A Chifenti si celebra la festa della Repubblica

A Chifenti si celebra la festa della Repubblica

A Trapani la ricorrenza del 71° anniversario della proclamazione della Repubblica, che si svolgerà oggi, nel consueto spirito di sobrietà, sarà celebrata in forma istituzionale con una cerimonia pubblica, che avrà luogo presso il "Monumento ai Caduti" in Piazza Vittorio Veneto cui presenzieranno le Autorità civili, militari e religiose della provincia.

Sono quattro gli appuntamenti promossi nel territorio comunale per celebrare, venerdì 2 giugno, il 71. anniversario della Repubblica.

La Festa della Repubblica Italiana si festeggia il 2 giugno perché proprio tra il 2 ed il 3 giugno 1946 si tenne il referendum a seguito del quale il popolo, dopo ottantacinque lunghi anni di monarchia, decise di fare diventare l'Italia una Repubblica Costituzionale abolendo quindi fatto la Monarchia. Successivamente, alle 10:00, il Presidente d'Italia interverrà alla Rivista Militare ai Fori Imperiali.

Si comincerà la mattina alle ore 10.30, in concomitanza con la cerimonia celebrativa presieduta a Roma dal Capo dello Stato, a Ragusa Ibla, con la tradizionale manifestazione che prevede onori al Prefetto, esecuzione dell'Inno Nazionale, lettura del messaggio del Capo dello Stato, consegna delle Onorificenze e per finire l'esibizione dell'Orchestra degli alunni dell'Istituto Crispi e del Coro Mariele Ventre. Durante la cerimonia verranno consegnate 18 onorificenze dell'ordine al merito della Repubblica Italiana e 12 medaglie d'onore e della liberazione. "Un grande ringraziamento va alla Scuola di Pace, che da sempre si pone questi obiettivi e che, anche negli ultimi giorni, ha realizzato una interessante mostra sul conflitto in Siria che ho particolarmente apprezzato".

Interverranno la Fanfara dei Bersaglieri di Como e il Corpo Musicale di Rebbio e saranno schierate le bandiere e i labari delle associazioni Combattentistiche e d'Arma, nonché i gonfaloni dei numerosi Comuni che prenderanno parte alla manifestazione.