YouTube, Mihajlovic-Vialli: litigio in diretta tv per espulsione Acquah

YouTube, Mihajlovic-Vialli: litigio in diretta tv per espulsione Acquah

Durante il collegamento con lo studio di Sky Sport, il tecnico granata se l'è presa con l'ex centravanti della Juve, reo di aver dato ragione all'arbitro nell'occasione del secondo cartellino giallo, con conseguente rosso, ad Acquah.

"Hai detto una bestemmia dicendo che questo era fallo". Come l'ho visto io che aveva preso la palla pulita doveva averlo visto anche il quarto uomo, non ci voleva un ingegnere nucleare per capire che non era fallo. Caro Gianluca il ragazzo va dritto sul pallone, non devi spiegarmi un bel niente e non mi interessa nient'altro perché non voglio ascoltarti. Devi essere corretto nei giudizi, magari metti un paio di occhiali. "Non so se è stato il quarto uomo a suggerire che era fallo, perché sarebbe stato ancora peggio". Forse mi sono espresso male ma non posso accettare alcune cose, o è fallo o non è fallo. Ma soprattutto, cosa fanno lì quel quarto uomo?

All'ex Juventus e Chelsea non rimane che protestare che non ha senso parlare con chi non vuole interloquire e vuole solo interrompere l'altro. A parte questo, il pareggio di stasera vale come una vittoria, i ragazzi hanno fatto una gara fantastica, sono orgoglioso di loro. "Nel finale dovevamo gestirla meglio". "Una squadra si può battere, ma la storia no e noi oggi abbiamo messo in campo anche la nostra storia". Video da YouTube.