X Factor: Fedez, Agnelli, Levante e Maionchi giudici

X Factor: Fedez, Agnelli, Levante e Maionchi giudici

Mara ha scoperto talenti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini ed ha lei stessa inaugurato l'edizione italiana di X Factor, sedendo al tavolo della giuria per le prime quattro edizioni. "Non sono state ammaliate dallo schermo e dalla mia storia, tramite dei racconti televisivi [.] ma cavolo io che cos'ho meno di quello che è lì?". "Sette anni dopo, il mio percorso mi ha portata a considerare l'invito a partecipare come giudice di questo programma". Stiamo parlando di Levante e Mara Maionchi che, stando ad un'indiscrezione lanciata dal blog di Davide Maggio, saranno le nuove giurate del programma.

Ma che cosa avrà mai X Factor da far cambiare idea a tutti i duri e puri della scena indipendente e convincerli a rinfoltire i ranghi di una giuria sempre più cangiante?

Per lei la nuova edizione è "un ritorno alle origini, è iniziato tutto dieci anni fa al banco dei giudici e sarà emozionante sedermi di nuovo lì". 36 dischi di platino e 16 dischi d'oro all'attivo, il rapper ha appena concluso un tour insieme all'amico-collega J-Ax. che ha registrato sold out nelle principali città italiane. "Per me di certo c'è solo il lavoro duro".

Come ogni anno, anche per X Factor 11 si sono rincorse nei mesi voci di corridoio presunte vere che vedevano come giudici della nuova edizione Stash Fiordispino dei The Kolors, Morgan, Mika, e addirittura Laura Pausini, Giorgia, Carmen Consoli e Giusy Ferreri.

Fedez e Manuel Agnelli sono le conferme.

Fedez ha dichiarato: "Ormai è come tornare a casa, sei sempre contento di farlo".

Dopo l'uscita nel 2016 del nuovo album Folfiri o Folfox e della tournée Europea in queste ultime settimane, il cantante, per la gioia dei fan, è disposto a mantenere le promesse di innalzare il livello della musica del talent. Anche l'edizione 2017 sta prendendo forma in questi giorni tra casting e primi annunci.

Per Mara Nazionale si tratta di un graditissimo ritorno, dopo che è stata protagonista di quattro edizioni, le prime in Rai.