Vecchi: "Inter, finiamo in modo degno"

Vecchi:

"Non si può dare un giudizio, perché bisognerebbe vedere come si allenano, se seguono l'allenatore..." Poi è arrivato il pareggio di Torino contro la squadra di Mihajlovic, la sosta per le nazionali, e dal mese di aprile la luce si è completamente spenta. Di fronte ad uno scenario simile, la società ha deciso di staccare la spina e di esonerare Pioli, affidando la squadra a Vecchi per le ultime tre giornate di campionato.

L'insediamento di Walter Sabatini come responsabile della gestione sportiva del Gruppo Suning, ha apparentemente spagliato le carte di un futuro che in casa Inter sembrava decisamente delineato. Poi la Fiorentina aveva preso tempo e lui si era accasato all'Inter.

Questa decisione però, sembra scontrarsi in maniera evidente con il rinnovo di Piero Ausilio, ufficializzato poche settimane fa.

Federico Bernardeschi Periodo nero per la Fiorentina, che si prepara a sostituire Sousa con Pioli dopo l'eliminazione della squadra dall'Europa League e il pareggio col Sassuolo. Mentre Mancini avrebbe ricevuto una mega-offerta dal Paris SG, dove andrebbe con Leonardo direttore generale, e l'Inter attende una risposta da Conte al quale ha offerto 15 milioni a stagione (la soluzione di riserva per i nerazzurri è Spalletti), adesso anche in casa Milan le cose non sono più chiare.

Dopo tantissime voci, mille nomi, trattative più o meno fantasiose, sta per arrivare il momento di fare sul serio anche sul fronte del calciomercato e per riuscire a programmare al meglio la prossima stagione, servirà avere unità di intenti, con obiettivi comuni da perseguire.