Vecchi a IC: "Stagione Inter fallimentare, ma nelle ultime 3..."

Vecchi a IC:

All'epoca l'allenatore della Primavera unì i puntini che collegavano l'era De Boer con l'era Pioli. Esonerato Pioli, sarà l'ex tecnico della Primavera a guidare la squadra nelle ultime tre partite del campionato.

"A volte si commette l'errore di pensare che siccome giocano nell'Inter hanno un temperamento he gli permettere di superare tutto. E anche per un pizzico di buona sorte, per esempio il derby".

La mia seconda volta da traghettatore quest'anno? "C'è un obiettivo ancora possibile e noi dobbiamo cercare di vincere approfittando di un passo falso del Milan". L'atmosfera è particolare in questo momento. Il tecnico del Sassuolo, Eusebio Di Francesco parla così della sfida contro i nerazzurri di domenica alle 12.30. I ragazzi sanno benissimo che l'obiettivo è possibile, ma dobbiamo dare una svolta. Anche perché l'Inter, per organico, non può concludere una statione con 7 o 8 risultati negativi. "Ma ci sarà qualcuno più adatto di me per fare delle valutazioni". I tifosi hanno sempre sostenuto la squadra, domani ci sta la contestazione. Domani cercherò di mettere in campo la squadra migliore, ma voglio soprattutto vedere un'inversione di tendenza. Tanti l'avrebbero nascosto, loro l'hanno messo in piazza ed è una dimostrazione di umiltà. "Hanno bisogno di essere aiutati da parte mia, ma chi continua con questo andazzo deve per forza essere messo da parte - ha spiegato -". Potevano evitare di dirlo. Spero che i ragazzi lo capiscano. L'Inter è importante, deve e ha un organico che non può pensare di essere settimo. Ringrazio la società per la fiducia che ha dimostrato nei miei confronti. A quel punto porteremo ancora di più il pubblico dalla nostra parte.

L'Inter proverà a riscattarsi da un periodo negativo che ha visto quasi sfumare l'accesso all'Europa League.

"Di finire in modo degno la stagione perché l'obiettivo Europa League è possibile. Il fatto che ci siano e l'Inter abbia il record di pubblico è entusiasmante, mi auguro lo capiscano anche i giocatori". Qualche ragazzo della primavera sarà convocato: "Sì, Vanheusden e Gravion". Sono difensori centrali che secondo me possono fare una buonissima carriera. Per me è un onore allenare l'Inter, è un orgoglio essere partito da qua e tornato qua. Domani arriva il Sassuolo e non sarà semplice. Ma chi ha dato meno ultimamente dovrà dare una risposta. "E' giusto cercare di dare un'occasione ancora a chi non ha dato tutto".

Qual è la parola d'ordine adesso? "Entusiasmo per far tornare la voglia di allenarsi con impegno". Io penso che se ognuno riesce a esprimersi al massimo delle proprie potenzialità si possa fare molto bene di qui alla fine. Questa settimana li ho visti bene, anche se hanno faticato ad attaccare la spina.